ANTROPOLOGIA DEL VINO

Antropologia del vino? Niente paura: nulla di pesante, anzi. Il vino è fatto dall’uomo, dalle donne e dalla terra aggiungo; e allora chi meglio può raccontare la mistica che sta dietro ogni bicchiere di vino e alle terre che generano ogni grappolo? Un fotografo e antropologo con fotografie fatte per rievocare quelle immagini che, come diceva Soldati: ogni vino squisito e caratteristico suscita… si chiude gli occhi e si vede qualche cosa. 

Cerco di raccontare la magia visiva, il caleidoscopio di immagini che il vino evoca nella nostra mente e sono racconti DI UOMINI e DI VINI buoni e di carattere.