VIVA IL VINO SPUMEGGIANTE

VIVA IL VINO SPUMEGGIANTE
Tempo di lettura: 2 minuti

#lepaginedelvino – Con tutte quelle tutte quelle bollicine … che ci potresti annegare. Tuffandoti in un mondo spumeggiante – quello di Spumantitalia dal 2 al 4 luglio a Garda, sulle sponde veronesi del Lago di Garda – un evento che non è solo gioia e idea della festa, è anche ricchezza ed economia. Di più. È Italia e territorio, del vino. È passione (gioie e dolori) e voglia di costruire e andare avanti costi quel che costi, piegandosi al volere della natura: quando, ad esempio, in piena fioritura grandina grosso così e c’è poco da fare.

Viceversa quando, ad esempio, tutto fila così liscio che il vignaiolo, l’agronomo, l’enologo, il winemaker, l’artista, l’Uomo che ama la sua Vigna, entrando a camminare fra un filare e l’altro in attesa del flow della vendemmia si ferma e gioisce nel suo cuore: sente una magia che non ha spiegazione. Né parole. È la magia del vino che verrà.

Quello spumeggiante, cantato così profondamente e nello stesso tempo con leggerezza da una certa lirica – musica eterna (viva il vino spumeggiante, nel bicchiere scintillante…) è simbolo della festa, della gioia di vivere, del traguardo. È una doccia di energia positiva che abbiamo scelto di lasciare correre leggera su questa presentazione di Spumantitalia, una rassegna per così dire della rinascita del nostro mondo del vino che torna agli eventi, pian piano, e stappa positiva voglia di conquistare il mondo. Partendo dalle bollicine.

Ecco qualche bubbles in risposta ad una inchiesta non tecnica ma di sentimento e di atteggiamento. Per comprendere fino in fondo quanto sia bello il mondo della spumantistica a cui questo evento genialmente ideato da Andrea Zanfi, itinerante e beatamente italiano, dedica forza e promesse. In alto i calici. Fuori le bollicine… Prendetevi tempo e leggete qua e là cosa rappresenta la bellezza dello spumante italiano, la sua arte, la sua sinfonia. Troverete tante opinioni, che non vogliono essere tecniche, ma di cuore. E col cuore brinderete con noi a questa nuova festa di Spumanteitalia.

Se ve la perdete sarà un vero peccato, ma acquistando una bottiglia o due di bollicine italiane potrete di sicuro recuperare in fretta… Ecco un po’ di spunti. Ops, di bubbles!  Ecco qualche bollicina di parole in risposta alle nostre strane domande per Spumantitalia 2021. Ed ecco anche le sue risposte da un pulpito importante. Quello del grande vino italiano!

 

RICCARDO GUASCO: VASCO E PIÙ CHE UN DUBBIO UN ELISIR

RICCARDO GUASCO: VASCO E PIÙ CHE UN DUBBIO UN ELISIR

#lepaginedelvino – Riccardo Guasco, in arte Rik, illustratore. Eclettico interprete del genere delle … affiches. Fra poesia della storia e futuro delle emozioni a colori. Un alessandrino che ama la birra ma anche il buon vino. E tante altre cose belle. Ecco qualche bubbles di parole in risposta alle nostre strane domande per Spumantitalia 2021 nello speciale Viva il vino spumeggiante. Ed ecco anche le sue risposte…

leggi tutto
LUCA BORGHI: BOLLE COME L’ASPIRINA, I NURAGHI E BOTERO

LUCA BORGHI: BOLLE COME L’ASPIRINA, I NURAGHI E BOTERO

#lepaginedelvino – Qualche domanda a Luca Borghi, giornalista, comunicatore, opinion leader, esperto di medicina, salute, cose buone e gioia di vivere. Viaggiatore e storyteller, inviato di France 2 nell’Italia che produce bontà. Uno che a Garda ci sarebbe voluto essere ma non ci sarà. Così gli abbiamo chiesto qualche bubbles di parole in risposta a strane domande per Spumantitalia. Eccole.

leggi tutto
RICCARDO COTARELLA: MINA, STING, LE MILLE BOLLE ANARCHICHE

RICCARDO COTARELLA: MINA, STING, LE MILLE BOLLE ANARCHICHE

#lepaginedelvino – Riccardo Cotarella è un uomo del vino. Un maestro del vino. Un enologo che ha fatto del vino la propria missione ed è l’enologo dell’Italia del vino che vuole vincere e lottare, Anche quando non è facile. Questa volta ci rivolgiamo a lui con quesiti non tecnici per fare capire quanta umanità c’è dietro a d un calice di bollicine…

leggi tutto
EMANUELE SERVIDIO: BOLLE PER PASSIONE E SENZA PREGIUDIZI

EMANUELE SERVIDIO: BOLLE PER PASSIONE E SENZA PREGIUDIZI

#lepaginedelvino- Emanuele Servidio, è un tenore italiano, che canta soprattutto all’estero… Etichette da esportazione… Viaggia, canta, incanta. E ama il vino perché proviene da una terra del vino, l’Oltrepò Pavese, terza area produttiva di Pinot nero nel mondo….

leggi tutto
FRANCESCO BELLOCCHIO: I MANESKIN, ROMA E IL TIMORASSO

FRANCESCO BELLOCCHIO: I MANESKIN, ROMA E IL TIMORASSO

#lepaginedelvino – Francesco Bellocchio, winemaker appassionato del suo mestiere che interpreta come un’arte, su e giù per colline autentiche di un angolo del Piemonte (Castellania Coppi, Al) divenuto famoso per le imprese di un campionissimo, Fausto. Suo nonno. Uno dei suoi campioni è il Timorasso (non sono bollicine), ma il piacere delle bolle della festa e del podio è nel suo Dna… Ecco qualche bubbles di parole in risposta alle nostre strane domande per Spumantitalia 2021. Ed ecco anche le sue risposte…

leggi tutto
FRANCESCA SELVATICO: L’ALLEGRIA SPUMEGGIANTE SENZA MODESTIA

FRANCESCA SELVATICO: L’ALLEGRIA SPUMEGGIANTE SENZA MODESTIA

#lepaginedelvino – Qualche domanda a Francesca Selvatico, ristoratrice, sommelier e direttrice di sala, winelover a prescindere. Curiosa viaggiatrice con la passione per le bollicine. E per lo champagne! Diciamolo. Una che non smette mai di sperimentare con ottimismo. Anche in cantina. Ecco qualche bubbles di parole in risposta alle nostre strane domande per  Spumantitalia 2021. Ed ecco anche le sue risposte…

leggi tutto
CARLO VERONESE: FIORELLA MANNOIA E IL CRUASÈ

CARLO VERONESE: FIORELLA MANNOIA E IL CRUASÈ

#lepaginedelvino – Speciale Spumantitalia 2021. Qualche domanda a Carlo Veronese, direttore del Consorzio Tutela Vini OP, grande esperto bianchista dirige la Docg e Doc di Pinot nero d’Oltrepò Pavese con grande attenzione per le bollicine di denominazione che stanno crescendo in modo esponenziale in questo grappolo di Lombardia, sia a livello qualitativo che (finalmente) mediatico. Ecco qualche bubbles di parole in risposta alle nostre strane domande per Spumantitalia 2021. Ed ecco anche le sue risposte…

leggi tutto
SILENZIO PARLANO GLI SPUMANTI

SILENZIO PARLANO GLI SPUMANTI

#lepaginedelvino-  Silenzio parlano gli spumanti. Spumantitalia mette in programma quattro Talk Show esclusivi per approfondire il panorama degli Spumanti Made in Italy. La rassegna di Garda (2-4 luglio 2021) propone un intenso calendario di incontri, degustazioni, masterclass e appuntamenti culturali dedicati a operatori e appassionati per approfondire il variegato panorama spumantistico italiano.

leggi tutto

Circa l'autore

Come potevo festeggiare i miei primi 20 anni di giornalismo? Con un brindisi, certo. E poi scrivendo. Che è sempre meglio che… Con Le Pagine del Vino che sono nate quando sognavo La Professione. Sono rimaste in archivio e adesso tornano. Era il 1980 e mi emozionavo guardando impaginati, timoni, menabò, bozze, grafiche, titoli e occhielli. Firme e servizi fotografici! Rubavo frasi dettate ai dimafoni dai due guru Rota/Ravegnani. E dopo 20 anni eccomi qui a rimetterle in pista…. Ops, online. Nel bicchiere, mezzo pieno e mezzo vuoto, ci sono sempre da degustare le mie passioni: biciclette e soprattutto ciclismo. Cavalli e soprattutto l’amore per gli animali. Natura e la bella fatica che si semina nell’orto con la ricompensa da preparare poi, con amore e per il convivio con gli amici, in cucina. Per condividere. E brindare. Viva le pagine divine. Con buona pace per gli astemi. E tanta Salute!