#lepaginedelvino – Il salone dei vini artigianali dell’Arco Alpino sarà posticipato a maggio 2020. Il comunicato stampa ufficiale

Si comunica che a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19, l’associazione Centrifuga, organizzatrice dell’evento ha deciso di posticipare a maggio l’evento Vinifera. La manifestazione, precedentemente in programma il 28 e 29 marzo, si svolgerà il 2 e 3 maggio 2020 sempre alla Fiera di Trento.

Vinifera è alla terza edizione ed è una mostra mercato dove incontrarsi e confrontarsi con 70 produttori provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli ma anche da Austria, Svizzera, Francia e Slovenia, rappresentanti di una viticoltura che spesso si può definire eroica per le dure condizioni in cui viene svolta e che riveste un ruolo fondamentale nella cura dei territori montani.

Un luogo dove sarà possibile ascoltare i racconti di fatica, passione e tenacia di chi il vino lo fa in prima persona e scoprire realtà vinicole lontane dai riflettori ma vicine alla terra. Accanto a questi, una selezione di piccoli produttori di gastronomia che racconteranno attraverso i loro prodotti e i loro piatti un territorio duro e difficile da lavorare, ma che sa dare grandi frutti. In programma durante i due giorni quattro masterclass di approfondimento su vino e cibo.

Vinifera è un evento promosso dall’Associazione Centrifuga, un gruppo di  giovani che hanno unito diverse competenze, forze ed esperienze per realizzare iniziative incentrate sulla produzione sostenibile in campo agricolo e vitivinicolo, trasformando la fruizione di questi beni in scelta consapevole e responsabile. La passione è quella per il vino inteso come prodotto della vite, pianta che disegna e scolpisce il territorio trentino, frutto del lavoro, della sapienza e della cura dei vignaioli. (fonte Studio Cru)