Cosa ci fa una rana a cavallo?

 #ilbicchieredellastaffa - Cosa ci fa una rana a cavallo? La risposta l’abbiamo trovata durante una spumeggiante edizione 2019 di Fieracavalli a Verona. Di @Matilde_Pozzi1

La risposta alla domanda iniziale, apparentemente bizzarra, #ilbicchieredellstaffa l’ha avuta in due luoghi precisi: a Fieracavalli 2019 e a Vallese di Oppeano, a circa 25 minuti di auto da Verona, al centro equestre Liberty Stables, dove si trovano la casa, l’allevamento e il ristorante della Famiglia Rana.

L’approccio etologico al cavallo col metodo Parelli - I dettagli di questo innamoramento uomo-cavallo ce lo racconta Antonella, moglie di Gian Luca, mentre da Fieracavalli ci porta verso la tenuta. Maria Sole all’età di soli 12 anni convince Pat Parelli, ideatore dell’omonimo metodo nato negli anni Ottanta, a prenderla fra i suoi allievi negli Stati Uniti, nonostante sia giovanissima. A convincerlo la grande passione dimostrata da Maria Sole e un pizzico di sana testardaggine.

Da lì inizia il suo percorso che la porterà a lavorare anche con cavalli difficili, con problematiche diverse, per rieducarli e farli tornare a sorridere. È proprio questo atteggiamento gentile, sereno e rilassato che si legge nei modi e sui musi di questi magnifici animali, che interagiscono con Maria Sole, saltano e si muovono sciolti fra ostacoli e barili da saltare, in totale naturalezza, senza costrizioni, in una parola in libertà.

Liberty Stables: relazioni positive e durature con gli amici cavalli. Maria Sole Rana, figlia di Gian Luca Rana amministratore delegato del Pastificio Rana e grande appassionato di cavalli è solare ed energica quando ci racconta come i cavalli siano entrati a far parte della sua vita. Ne parla con passione e competenza nonostante la giovane età, a terra e in sella alla sua cavalla grigia, durante una serie di dimostrazioni di salto di ostacoli differenti. La cavalla la segue e l’annusa come se fosse una del branco. Un binomio che esprime rispetto, gioco e tanto affetto.

È talmente bello e visibile, anche all’occhio non esperto, il rapporto che si è creato fra lei e la cavalla, che si rimane incantati a guardarli e viene voglia di capire meglio come possa si possa instaurare una così grande sintonia fra uomo e cavallo. Approfondire come e con quali competenze si può arrivare a questo tipo di sintonia è possibile, proprio nel centro di equitazione Liberty Stables, che nasce dall’unione del metodo Parelli e la disciplina del salto ostacoli. Il centro offre corsi per ogni livello tenuti da professionisti certificati e studenti che condividono il sogno di creare un mondo migliore per cavalli e cavalieri, a cui si aggiunge il servizio di doma e rieducazione cavalli.

Cavalli&Vini binomio vincente. Una famiglia unita dalla passione equestre, che trova felice espressione anche nella buona tavola. Perché dopo una cavalcata il piacere di condividere, oltre alle emozioni, i racconti davanti ad un buon piatto servito con cura e ottimi vini, è il coronamento di una giornata degna di essere vissuta.

Il Ristorante Famiglia Rana offre una nutrita carta fra cui scegliere per riempire anche più di un calice, per deliziare il palato e coronare una giornata in sella, in libertà. Così finiamo a degustare una serie importante di piatti che ha un motivo dominante, come giusto: i ravioli di .... famiglia!

#degustatoperte - Ti colpisce immediatamente al brindisi di benvenuto un calice di Zamuner blanc de noirs, bollicine metodo classico 60 per cento Pinot Nero resto Pinot Meunier che ti porta  a saltare con i sensi in Francia, cavalcando  la bottiglia in sella con i grandi cavalieri, pardon vigneron,  d'Oltralpe... E invece questo metodo classico è prodotto a Pescantina di Verona! Stesso metodo (quello dello champagne) e un prodotto di qualità. Fine e persistente. Un buon brindisi che promette un futuro!

Per info e contatti: Liberty Stables | via Feniletto, 2 | Oppeano (VR). Ristorante Famiglia Rana  QUI | tel 0039 045 7130047

 

I commenti sono chiusi