I 50 migliori vini d’Italia

#lepaginedelvino - Siamo 50 e siamo i 50 migliori vini d'Italia secondo il comitato internazionale BIWA – Best Italian Wine Awards. Un premio e un evento ideato con Andrea Grignaffini dal geniale Luca Gardini che ha presentato a Milano, lunedì 16 settembre 2019, l'edizione numero otto.

Quello di Milano è stato l'atto finale. L'atto che fa aprire e chiudere il sipario sugli applausi e sui 50 migliori vini d'Italia. I titoli non di coda sono i 50 vincitori dell'edizione 2019. I vini premiati per entrare nella famosa top 50 e quelli speciali da assegnare a prodotti che non possono non essere raccontati.

Al Centro Congressi Fondazione Cariplo di Milano le 50 etichette  del concorso Best Italian Wine Awards sono state premiate una ad una dopo la selezione avvenuta attraverso tasting alla cieca dalla giuria internazionale composta da alcuni fra i maggiori esperti di vino al mondo:  Kenichi Ohashi, Amaya Cervera, Tim Atkin, Christy Canterbury, Lu Yang, Othmar Kiem, Luciano Ferraro,  Antonio Paolini, Pier Bergonzi, Eros Teboni e Andrea Gori. E con naturalmente i due fondatori del premio Andrea Grignaffini, critico e giornalista enogastronomico, membro del Comitato Scientifico di Alma, e Luca Gardini, wine killer, palato riconosciuto a livello mondiale e primo italiano entrato in Wine-Searcher che l’ha riconfermato anche nel 2019, fra i primi quattro critici a livello mondiale.

Sul podio 2019, al primo posto, Bolgheri Sassicaia DOC 2016 di Tenuta San Guido (Toscana), seguito da Barolo Monvigliero DOCG 2015 di Burlotto (Piemonte) e da Terminum Gewürztraminer vendemmia tardiva Alto Adige DOC 2016 della Cantina Tramin (Alto Adige).

 Nel corso della serata sono stati anche assegnati gli Awards, premi speciali fuori classifica: Premio vino promessa a Fattoria La Vialla con Barricato Bianco - Toscana IGT 2017 – Toscana, Premio vino da uve autoctone rosso a Podere Giodo con Giodo - Brunello di Montalcino DOCG 2014 – Toscana, Premio vino da uve autoctone bianco a Vigne Marina Coppi con Fausto - Colli Tortonesi Timorasso DOC 2015 – Piemonte, Premio vino pop a Tenuta Marino - Terra Aspra - Matera Primitivo DOP 2013 – Basilicata, Premio vino alfiere del territorio a Podere Forte - Petrucci Melo - Orcia DOC 2016 – Toscana, Premio innovative marketing strategy all’Istituto Trentodoc – marchio collettivo territoriale spumante trentino e Premio miglior Sommelier a Valentina Bertini - Wine Manager Gruppo Langosteria – Milano.

L’evento è sostenuto da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e da altri partner commerciali.

ECCO I BEST 50: QUI

I commenti sono chiusi