Ciclabili e grandi salite da degustare

#lepaginedelvino - L'evento è speciale. Ed è organizzato presso Upcycle Milano Bike Cafè, via A.M.Ampère 59, nell'ambito delle manifestazioni / incontri inBici #inLombardia. Siamo ancora nel pieno della Milano Bike City. Mercoledì 26 settembre ore 21. Interverranno: Ivan Basso, ex ciclista professionista e team Manager Polartec-Kometa, Lara Magoni, Assessore Regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda. Con la partecipazione di Roberto Corona, promotore della Ciclovia dell’Energia.

Lui sale lei scende, tradizionalmente e per sport. Ivan Basso, vincitore di due Giri e Lara Magoni, azzurra e campionessa di sci alpino, specializzata nello slalom ... speciale, sono protagonisti di un incontro - talk che aggiunge contenuti e prospettive a chi promuove le due ruote per turismo. Dove? Alla Milano Bike City iniziata il 15 e che si chiude il 30 settembre 2018.  L’evento, promosso sul sito di In Lombardia a questo LINK   fa parte di un ricco programma che coinvolge pedalatori per turismo, per sport, per gusto.

Al termine dell’incontro, infatti, è prevista anche una  degustazione di prodotti tipici della Valtellina poiché questo talk è un evento in collaborazione con Consorzio Valtellina Turismo.

Si intitola Ciclabili e grandi salite la serata all’Upcylce di Milano, location che ha un cuore turistico a due ruote per eccellenza, location che può essere il nostro ideale punto di partenza o di arrivo per organizzare viaggi di uno o più giorni in bicicletta in Lombardia, terra che si presta ad ogni tipo di percorso. E di scenario, percorrendo ciclovie, seguendo corsi d’acqua.

Pedalando nei boschi, in pianura in collina o in montagna. In Valtellina ad esempio.  Raggiungendo laghi mettendosi in viaggio a due ruote anche sfruttando il trasporto intermodale ferroviario. L’incontro di mercoledì 26 settembre prende in considerazione le ciclovie e le grandi salite del nord della Lombardia. Direttamente in bici o in una sola ora di treno, è possibile incontrare e percorrere straordinari sentieri, ciclovie e ciclabili in pieno contatto con la natura, tra le quali Sentiero Valtellina e la Ciclovia dell’Energia.

Il pubblico con le gambe più allenate potrà ascoltare le sensazioni che sanno regalare le salite che hanno fatto la storia del grande ciclismo. A raccontarle un ospite d’eccezione come Ivan Basso, campione del ciclismo che ci porterà sulle salite icona che hanno reso la Lombardia tempio del ciclismo in tutto il mondo.

Per deformazione professionale ci siamo fatti anticipare cosa andremo a degustare dopo il talk con Ivan Basso e Lara Magoni in questo evento promosso - anche con la concretezza dei prodotti - dal Consorzio Turistico Valtellina.

Così, abbinando una etichetta ad una campionessa / campione, la proposta del sommelier ciclistico è un calice di rosso Valtellina Superiore DOCG  Casa la Gatta 2015 del produttore Triacca. Un Nebbiolo che si è fatto anche un annetto di legno per deliziarci stasera. Un campione da aspettare come tutti i vini veri. E come tutti i campioni dei grandi giri…

E per un abbinamento con Lara Magoni? Le sue discese ardite erano bianche? In Valtellina non è  facile immaginare un’uva a bacca bianca quindi ecco la Pignola (rossa e autoctona, tipica di una piccola area di terra nei comuni di Tirano e di Bianzone), che però viene vinificata in bianco per darci questo La Contea 2017, un Alpi Retiche IGT, la sua denominazione, ovvero un nettare da uve di Pignola, Nebbiolo e Sauvignon Blanc tutto da scoprire, un bianco che ti immagini brioso se non addirittura naturalmente spumeggiante proprio come le discese ardite e speciali di Lara Magoni.

L’accostamento con i campioni? Fatto. Ora che i calici sono pronti nelle mani di Lara Magoni e Ivan Basso ecco l’abbinamento gastronomico: dalla Valtellina non potevano che arrivare bresaola, formaggi Scimudin e Casera, il vino lo abbiamo detto e le mele! Una mela al giorno leva una salita di torno. Anche il Mortirolo? Difficile da dire, meglio degustare.

I commenti sono chiusi