Gourmandia ha sempre più buon gusto

#lepaginedelvino - Gourmandia 2018 premia le migliori botteghe del gusto del Veneto. In collaborazione con La Fenice sceglie le 11 migliori per ricerca della qualità. La cerimonia di premiazione domenica 13 maggio alle ore 16

Un premio alle migliori botteghe del gusto del Veneto. In occasione della terza edizione di GourmandiaLe Terre Golose del Gastronauta, l’evento dedicato al cibo artigiano ideato da Davide Paolini, sono state selezionate le undici migliori botteghe del gusto che si sono distinte per ricerca della qualità.

A decretarlo lo staff del Gastronauta in collaborazione con La Fenice di Grassobbio (BG), azienda espositrice a Gourmandia specializzata nell’importazione di prodotti d’alta gamma spagnoli (Jamon Iberico de bellota e acciughe del Cantabrico) e francesi (foie gras etico). La premiazione è in programma domenica 13 maggio alle 16, nella Sala Show Cooking Club Magnar Ben, negli spazi dell'ex Filanda di Santa Lucia di Piave a Treviso.

Le botteghe del gusto selezionate sono: Il Paiolo di Belluno, El Bocon del Prete di Bassano del Grappa (Vicenza), Franchin specialità alimentari di Padova, Il Ceppo di Vicenza, Salumeria Bertin di Montegrotto Terme (Padova), El Casolin di Malo (Vicenza), Gastronomia Marcolin di Padova, Damini Macelleria & Affini di Arzignano (Vicenza), Fermi di Treviso, Enogastronomia Antonio Baggio di Bassano del Grappa (Vicenza), Zucchello Emporium di Treviso. Gastronauta e La Fenice hanno deciso di premiare delle realtà che, sebbene lontano dalle luci della ribalta, hanno un’anima viva e pulsante. Botteghe che, in provincia e in città, portano avanti con coraggio e passione una selezione scrupolosa dei prodotti, cercati con la lente della ricerca e con l’entusiasmo di chi ha voluto fare della qualità il proprio cavallo di battaglia ed è stato ripagato da una clientela fidelizzata.

Piccoli artigiani della distribuzione che esercitano con orgoglio un mestiere a rischio d’estinzione e danno priorità alla materia prima, vero punto di partenza. Come dice Davide Paolini parafrasando Mirò, bisogna avere il rispetto per la materia. È lei il punto di partenza. È lei che detta l’opera, lei che la impone.

Gourmandia – Le terre Golose del Gastronauta sarà aperta al pubblico sabato 12 maggio (dalle 12 alle 20), domenica 13 maggio (dalle 10 alle 20); lunedì 14 maggio (dalle 10 alle 17).

Il biglietto d’ingresso, come nelle passate edizioni sarà di 10 euro a persona, 5 euro per i bambini dai 6 ai 12, bambini minori di 6 anni gratuito. Il programma è disponibile sul sito della manifestazione.

 

I commenti sono chiusi