Quando fare il vino è un bel film

 

#lepaginedelvino -  La cultura del vino emoziona. Proprio come in un bel film. Va guardata, assaporata, degustata, bevuta in 113 minuti di pellicola, a brevi sorsi ed emozioni. Ecco qualche anticipazione  dall'anteprima alla stampa di Ritorno in Borgogna un film sulla cultura del vino... Quasi una lezione di vino. 

La cultura del vino può passare attraverso un film? Certo. E loro lo sanno e sono quelli di Officine Ubu che in occasione dell'anteprima alla stampa milanese del film Ritorno in Borgogna hanno concesso ai soci della Fondazione Italiana Sommelier che opera in Lombardia, di partecipare alla visione del film che racconta della Borgogna del vino, evento aperto solo alla stampa.

Giovedì 12 a Milano - come accaduto qualche giorno fa con la stampa romana - sarà come stappare una bottiglia di riserva da degustare con devozione. Sarà così per quegli eletti che questo film lo racconteranno (stampa e soci) perché sia visto e promosso da tutti perchè è bellissimo. E perché poi, dal 19 ottobre, il film sarà in tutte le sale italiane, per deliziare i sensi di tutti gli appassionati del genere.

La degustazione di questa pellicola per la Fondazione Sommelier in Lombardia, che ha una sede speciale a Milano, presso il Principe di Savoia, coincide con il mese di ottobre della ripartenza dei suoi corsi di formazione che coinvolgono tanta gente che ama il vino (e l'olio) e vuole mettersi fra i banchi. Imparare. Acquisire strumenti e allenare i sensi. Con guide di un certo livello. Con un gruppetto di donne (del vino non c'è bisogno di scriverlo) che hanno proprio la sensibilità giusta per queste cose. 

L'anteprima alla stampa di Ritorno in Borgogna rappresenta anche il fermento del vino (del mosto?) di queste settimane milanesi, fra eventi corsi e degustazioni che la città da bere sta vivendo. E lo si capisce bene anche per questa serata organizzata al Palazzo del Cinema Anteo di Milano, sede della proiezione in esclusiva (sino ad esaurimento accrediti stampa e soci Fis Lombardia), organizzata da Officine Ubu.

La visione in anteprima italiana di Ritorno in Borgogna, un film di Cédric Klapisch con Pio Marmaï, Ana Girardot, Franҫois Civil e Marìa Valverde sarà davvero elettrizzante. Qui il trailer. E dopo questo nuovo evento di socializzazione #CineVino tutti fra i banchi!

Dopo il divertimento infatti il… piacere dei corsi. Il  2° Corso di Qualificazione Professionale per Sommelier, seconda parte è ripartito il 4 ottobre : ogni settimana inizio lezioni ore 20). Per informazioni clicca qui Link alle info e al calendario. Proseguono intanto anche gli studi in Franciacorta con il 1° Corso di Qualificazione Professionale per Sommelier, che è giunto alla sua terza parte (dal 03/10/2017). E un nuovo viaggio della formazione rigorosamente dall’inizio  ha inizio con il 3° Corso di Qualificazione Professionale per Sommelier, prima parte, dal 23 ottobre, ogni settimana con inizio ore 20). Per informazioni  e calendario: [email protected]

BUIO IN SALA | In anteprima assoluta, per #lepaginedelvino, ecco una clip tratta dal film Ritorno in Borgogna. Il giorno giusto per la vendemmia sta per arrivare...

 

I commenti sono chiusi