Le radici del Sud di chi fa il vino buono

A Sannicandro di Bari svelati i 70 finalisti del Concorso Le Radici del Sud 2017. Le giurie hanno identificato i migliori vini del Sud Italia. Ora li attende la finale di giugno. Ecco tutte le etichette

#lepaginedelvino - Dopo due giorni di lavoro le giurie di Radici del Sud hanno identificato i 70 finalisti del concorso di questa XII edizione della manifestazione dedicata ai vini e agli oli del Sud Italia. 

Le due giurie hanno assaggiato gli oltre 350 vini in concorso in due giorni, nelle sale del Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari. I 70 vini finalisti ora passeranno ulteriormente al vaglio di una giuria di esperti e giornalisti del territorio a fine giugno per decretare il miglior vino bianco, rosso e rosato della XII edizione. La premiazione si terrà il 27 novembre sempre al Castello di Sannicandro di Bari, durante Radici Wines Experience.

Le giurie, composte da buyer e giornalisti, da enologi dell’Associazione Assoenologi e da membri del circuito Vinarius, erano suddivise secondo un nuovo criterio. I giurati erano distribuiti in 4 gruppi di cui due prevalentemente di buyers e due di giornalisti e critici del settore. Due i presidenti di giuria: Alfonso Cevola per i buyer e Daniele Cernilli per i giornalisti, coadiuvati rispettivamente da Ole Udsen, importatore danese e dal giornalista Bernardo Conticelli. In questo modo è stato possibile incrociare i giudizi dei critici con quelli di chi, invece, ha un occhio di riguardo per il lato commerciale di ciascun vino.

Siamo molto soddisfatti del lavoro delle giurie -  ha detto l'organizzatore Nicola Campanile - La nuova organizzazione ha infatti permesso una maggiore uniformità di giudizio e una migliore lettura dei vini. Avere tutti attorno a un tavolo esperti del territorio e ospiti stranieri ha consentito anche a buyer e giornalisti provenienti da tutto il mondo di interpretare e capire meglio il carattere dei vitigni autoctoni del Sud Italia".

Ecco i 70 vini finalisti di Radici 2017
GIURIA WINE WRITERS
SPUMANTI BIANCHI - Primo classificato: D’ARAPRI  SPUMANTE CLASSICO - D’Araprì Riserva Nobile, Bombino Bianco 100% - 2013 - 12,50%.
Secondo classificato: SARNO 1860 - Sarno 1860 Spumante, Fiano di Avellino 100% - 2015 - 12,00%.

SPUMANTI ROSATI - Primo Classificato: FERROCINTO - Dovì Rosé - Aglianico - 2014 -  12,50%.
Secondi classificati ex aequo: PRODUTTORI VINI MANDURIA SCA - Leggiadro, Negroamaro 100% - 2014 - 12,50% e ANTICA HIRPINIA  - Roserpina - Aglianico - 2016 - 12,00%

FIANO - Primo Classificato: FILADORO - Santarì, 100% Fiano - 2011 - 14,00%.
Secondo Classificato: SAN SALVATORE 1988 - Pian Di Stio, 100% Fiano -  2016 - 13,00% BIO

GRECO - Primo Classificato: CANTINE STATTI - Greco, 100% GRECO - 2016 - 12,50%.
Secondo Classificato: VILLA RAIANO - CONTRADA MAROTTA, Greco 100 % -  2014 - 13,00%.

BOMBINO -  Primo Classificato: Cantine Teanum -  Alta Bombino - Fiano, Bombino 80%, Fiano 20% - 2016 - 13,50%.
Secondo Classificato: Rivera - Marese, Bombino Bianco 100% -  2016 - 12,50%

FALANGHINA -  Primo Classificato: Cantine Kandea - Costanza, Falanghina del Beneventano 100% - 2014 - 13,50%.
Secondo Classificato: SANPAOLO di CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO - Falanghina - Falanghina  100% Falanghina 2016 13,00%.

GRILLO -  Primo Classificato: FEUDO DISISA - Grillo, 100% Grillo - 2016 - 12,50%.
Secondo Classificato: BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO, Sicilia Grillo Lalùci, Grillo 100% 2016 13,00%.

MALVASIA -  Primo Classificato: VARVAGLIONE 1921, Puglia Malvasia 12 E MEZZO MALVASIA DEL SA-LENTO, 100% MALVASIA DEL SALENTO 2016 12,50%.
Secondo Classificato: LA PRUINA VINI,  Puglia Malvasia LA PRUINA MALVASIA BIANCA PUGLIA IGP, 100% MALVASIA BIANCA 2016 12,00%.

GRUPPO MISTO BIANCHI -  Primo Classificato: CENTOPASSI, Sicilia Catarratto TERRE ROSSE DI GIABBASCIO, CATARRATTO 100% 2015 13,50%  BIO.
Secondo Classificato: FEUDO DISISA, Sicilia Catarratto Lu Bancu, CATARRATTO 100% 2016 12,50%.

ROSATI DEL SUD - Primo Classificato: GAROFANO Vigneti e Cantine, Puglia, Girofle Rosé. Negroamaro 100% 2016 13,00%.
Secondo classificato: Grifo, Puglia, terre del Grifo Rosato DOP, Bombino Nero 100% 2016 11,50%.

NERO DI TROIA -  Primo Classificato: CANTINE SPELONGA, Puglia Nero di Troia NERO DI TROIA, 100% NERO DI TROIA  2016 13,00%.
Secondo Classificato: ELDA CANTINE, Puglia Nero di Troia Il Primo, Nero di Troia 100% 2016 13,50%.

NEGROAMARO - Primo Classificato: AZIENDA VITIVINICOLA MARULLI, Puglia Negroamaro MENONE, 100% NEGROAMARO 2012 14,50%.
Secondo Classificato: Tenuta Giustini, Puglia Negroamaro Vecchio Sogno, 100% Negroamaro 2015 13,50%.

AGLIANICO -  Primo Classificato: Azienda Agricola Boccella, Campania, Rasott, Aglianico 100% 2014 14,00%.
Secondo Classificato: SERTURA, Campania, Irpinia, Aglianico, 100% Aglianico 2015 13,50%.

TAURASI -  Primo Classificato:  AZIENDA AGRICOLA FIORENTINO, Campania Taurasi (Aglianico) TAURASI AGLIANICO.
Secondo Classificato: Colli di Castelfranci, Campania Taurasi (Aglianico) Alta Valle, 100% Aglianico 2010 14,00%.

PRIMITIVO -  Primo Classificato: APOLLONIO, Puglia Primitivo TERRAGNOLO PRIMITIVO, 100% Primitivo 2012 15,00%.
Secondo Classificato: MOTTURA VINI DEL SALENTO, Puglia Primitivo STILIO PRIMITIVO MANDURIA D.O.C.  100% Primitivo 2015 14,50%.

NERO D’AVOLA - Primo Classificato: PORTELLI, Sicilia Nero D'Avola Calabrese Nero D'Avola 2015 13,00%.
Secondo Classificato  ex aequo: TENUTA RAPITALA’, Sicilia Nero D'Avola ALTO NERO, NERO D'AVOLA 100% 2015 14,00% e Caruso & Minini, Sicilia Nero D'Avola Cutaja Nero d'Avola Riserva, 100% Nero d'Avola 2014 14,00%

MISTI ROSSI - Primo Classificato: CANTINE STATTI, Calabria Lamezia DOC, 40% Gaglioppo, 40% Greco Nero, 20% Magliocco 2016 13,00%.
Secondo Classifcato: iGreco, Calabria Gaglioppo CATA', 100% GAGLIOPPO 2014 14,00%.

AGLIANICO DEL VULTURE - Primo Classificato: CASA MASCHITO, Basilicata Aglianico del Vulture BASILICATA, 100% AGLIANICO DEL VULTURE 2015 13,00%.
Secondo Classificato: Cantine del Notaio, Basilicata Aglianico del Vulture Il Sigillo, 100% Aglianico del Vulture 2011 14,00%.

VINI BIOLOGICI VINCITORI - Primo Classificato: SAN SALVATORE 1988 - Pian Di Stio - Fiano 100% - 2016 - 13,00%.
Secondo Classificato: TRULLO DI PEZZA - Licurti - Primitivo di Manduria 100% -  2015 - 14,50%.
Terzo Classificato: CENTOPASSI - Terre rosse di Giabbascio - Cataratto 100% - 2015 - 13,5%.

GIURIA WINE BUYERS -  SPUMANTI BIANCHI - Primo Classificato: Tenuta Barone G.R. Macrì, Calabria , Centocamere, Mantonico 100% 2015 12,50%.
Secondo Classificato: Feudo Donna Giacoma, Sicilia, Duval, Grillo 100% 2015 12,50%.

SPUMANTI ROSATI -  Primo Classificato: Ferrocinto, Calabria, Dove Rosé, aglianico 2014 12,50%.
Secondo Classificato: Cantine del Notaio, Basilicata, La Stipula Rosé, 100% Aglianico del Vulture 2011 13,00%.

BOMBINO -  Primo classificato: Cantine Teanum, Puglia Bombino Alta Bombino-Fiano, Bombino 80% - Fiano 20% 2016 13,50%.
Secondo classificato: Vini Giancarlo Ceci, Puglia Bombino Panascio Bombino Bianco 2016 12,00%.

FALANGHINA - Primo classificato: FONTANAVECCHIA, Campania Falanghina TABURNO FALANGHINA, 100% FALANGHINA 2016 13,50%.
Secondo classificato:  AGNANUM, Campania Falanghina Agnanum, Falanghina 100% 2016 12,00%.

GRILLO - Primo classificato: FONDO ANTICO, Sicilia Grillo Grillo Parlante, Grillo 100% 2016 13,50%.
Secondo classificato: BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO, Sicilia Grillo Lalùci, Grillo 100% 2016 13,00%.

MALVASIA -  Primo classificato:  CANTINE LAGALA, Basilicata Malvasia MADDALENA BIANCO, MALVASIA 2016 12,50%.
Secondo classificato:  LA PRUINA VINI, Puglia Malvasia LA PRUINA MALVASIA BIANCA PU-GLIA IGP, 100% MALVASIA BIANCA 2016 12,00%.

FIANO -  Primo Classificato: SANPAOLO di CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO, Campania Fiano Fiano di Avellino, 100% FIANO 2016 13,50%.
Secondo classificato:   Filadoro 148 Campania Fiano Santarì, 100% Fiano 2011 14,00%.

GRECO -  Primo classificato:  TENUTA DEL MERIGGIO, Campania Greco GRECO DI TUFO, 100% GRECO 2013 12,50%.
Secondo classificato:   CANTINE STATTI, Calabria Greco GRECO, 100% GRECO 2016 12,50%.

MISTO BIANCHI -  Primo Classificato:  FEUDO DISISA, Sicilia Catarratto Lu Bancu CATARRATTO, 100% 2016 12,50%.
Secondo classificato:  VIGNETI CALITRO, Puglia, Calibro Verdeca, VERDECA 100% 2016 13,00%.

ROSATI -  Primi ex aequo: Cantina Diomede, Puglia, Folia, Bombino nero 100% 2016 12,00 e GAROFANO Vigneti e Cantine, Puglia, Girofle Rosé, Negroamaro 100% 2016 13,00%.
Secondo  ex aequo: SANTI DIMITRI, Puglia, SANTI DIMITRI NEGROAMARO ROSATO, NEGROAMARO 100% 2016 12,50% e TRULLO DI PEZZA, Puglia, SPEZIALE NEGROAMARO ROSATO SA-LENTO IGP, NEGROAMARO 100%, 2016 13,00%

MISTI ROSSI - Primo classifiacto: COPPI CASA VINICOLA, Puglia, Vinaccero, 100% aleatico 2012 14,00%.
Secondo classificato: CANTINE STATTI, Calabria Gaglioppo BATASARRO, 100% GAGLIOPPO 2013 13,50%.

PRIMITIVO - Primo Classificato:  PRODUTTORI VINI MANDURIA SCA, Puglia Primitivo SONETTO, primitivo 100% 2012 15,00%.

Secondo classificato:  COPPI CASA VINICOLA, Puglia Primitivo senatore, 100% primitivo 2010 13,50%.

NERO DI TROIA - Primo classificato:  Grifo, Puglia Nero di Troia Augustale Riserva DOCG, Nero di Troia 100% 2012 13,00%.
Secondo classificato:  TENUTA COPPADORO, Puglia Nero di Troia STIBADIUM, 100% UVA DI TROIA 2013 14,00%.

NEGROAMARO - Primo classificato: AZIENDA VITIVINICOLA MARULLI, Puglia Negroamaro MENONE, 100% NEGROAMARO 2012 14,50%
Secondo classificato:  CANTINE BONSEGNA, Puglia Negroamaro DANZE DELLA CONTESSA, Negroamaro 80% Malvasia 20% 2015 14,00%

NERO D’AVOLA - Primo classificato: A r m o s A, Sicilia Nero D'Avola Curma, 100% Nero D'Avola 2011 15,00%.
Secondo classificato:   FEUDO DISISA, Sicilia Nero D'Avola Vuaria, 100% Nero d'Avola 2013 14,50%.

AGLIANICO - Primo classificato:  FONTANAVECCHIA, Campania, Vigna Cataratte, 100% AGLIANICO 2009 15,00%.
Secondo classificato:   Tempa di Zoè, Campania, ZERO, AGLIANICO 2012 14,50%

TAURASI - Primo classificato:  Antico Castello, Campania Taurasi (Aglianico) Taurasi - Antico Castello, 100% Aglianico 2012 14,00%.
Secondo classificato:  Colli di Castelfranci, Campania Taurasi (Aglianico) Alta Valle, 100% Aglianico 2010 14,00%.

AGLIANICO DEL VULTURE - Primo classificato:  TENUTE D’AURIA, Basilicata Aglianico del Vulture QUERCIA DI ANNI-BALE, 100% UVE AGLIANICO DEL VULTURE 2013 14,50%.
Secondo classificato:  CANTINE LAGALA, Basilicata Aglianico del Vulture NERO DEGLI ORSINI, AGLIANICO DEL VULTURE 2011 13,50%.

 

I commenti sono chiusi