Ambasciatori dell’olio evo a Verona

Parte da Sol&Agrifood la campagna di comunicazione istituzionale del Mipaaf per la promozione dell’olio extravergine di oliva

#lepaginedelvino (e dell'olio) - Il ministro Maurizio Martina ha scelto il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Qualità, a Verona, per dare l’annuncio dell’avvio della campagna di comunicazione istituzionale del Mipaaf per la promozione dell’olio extravergine di oliva.
Per noi – ha detto Martina alla cerimonia ufficiale di inaugurazione della fiera – l’appuntamento veronese è una tappa obbligata, dove sviluppare idee di prospettiva e lanciare progetti.
Testimonial della campagna, che rientra tra le attività del Piano Olivicolo Nazionale, la food blogger Chiara Maci e gli chef Antonino Cannavacciuolo e Davide Oldani.
Con i suoi circa 300 espositori – ha detto il presidente di Veronafiere Maurizio Danese – Sol&Agrifood si sta sempre più connotando come un sistema di servizi per la promozione e l’internazionalizzazione delle migliori produzioni made in Italy, sul modello di Vinitaly. La sua forza è quella di mettere in contatto le aziende con i buyer, facendo nel contempo cultura del prodotto.

Quest’anno alle delegazioni di buyer invitati in fiera attraverso le attività di incoming di Veronafiere e ICE si aggiunge un’iniziativa mirata su Taiwan con 15 operatori tra importatori e chef invitati a seguire le sessioni della EVOO Academy dedicata ai visitatori internazionali sull’utilizzo dell’olio extravergine di oliva con lo scopo di creare ambasciatori del made in Italy nel mondo.

I commenti sono chiusi