Degustando | La serra dei sapori di Montecatone

Ci sono poi piccoli appuntamenti che ingolosiscono. Come quello di Tenuta Montecatone, segnalato da Vivere Sostenibile, che accetta prenotazioni per una degustazione che promette di essere indimenticabile. Giovedì 9 febbraio 2017, con inizio previsto per le ore 19:30

#lepaginedelvino - Il programma dell'evento alla Tenuta Montecatone è una delizia dei sensi e prevede la degustazione di: Occhi di Cielo, Pignoletto frizzante, abbinato a formaggio fresco di mucca con noci. Poi, un calice di Costa di Rose dalla riserva di Sangiovese con salumi assortiti di mora romagnola.

A seguire: Museum, Sangiovese Cabernet Sauvignon nel bicchiere, con pecorino semi stagionato e parmigiano reggiano stagionato 36 mesi. Infine, La Dolce Vita, un Albana passito, che si sposa alla biscotteria secca del territorio. L'evento costa 27 euro con prenotazione obbligatoria. Per chi ama l'arte fotografica c'è anche da vedere la nuova mostra fotografica di Fabio Gubellini, intitolata Un’estate fa. 

Un’estate fa è un viaggio nel passato, una presa di coscienza dello stato di conservazione delle principali colonie estive in stile razionalista, che un tempo erano meta di vacanza, e che ora sono spazi sotto utilizzati o abbandonati, ricordo di un passato scomodo senza un futuro certo.

A proposito di Vivere Sostenibile: la Tenuta è conosciuta per il suo Giardino delle Viti, uno spazio della Tenuta dedicato all’accoglienza degli ospiti e alla degustazione dei vini. Si compone di quattro sale principali: La serra dei sapori, Tasting Room, Vigna a Vista e Il terrazzo panoramico dei gelsomini.

Si tratta di ambienti semplici ma raffinati, che rispettano l’idea di qualcosa che parte dalla terra senza bisogno di troppe mediazioni. Qui regna il senso della semplicità (oltre che del gusto), il tempo scorre in modo… naturale. Da degustare anche questo. Una rarità.

La Tenuta Montecatone si trova presso l’antica Montis Castrum, che si affaccia sullo splendido borgo antico di Dozza, tra i più belli d’Italia, fra Imola e Bologna, ai confini tra Emilia e Romagna.

L’azienda agricola, gestita dal 1983 ad oggi, da Giuliana e Ilaria Benedetti,  è situata su un terreno collinare di 65 ettari, a 280 metri sul livello del mare, completamente vitati con diverse tipologie di vini. Qui il clima è speciale e favorisce una vendemmia di alta qualità.

La Tenuta si trova in via Pieve S. Andrea, 2, a Montecatone di Imola (Bo). Per prenotazioni tel. +39 0542 42625, mail [email protected] Il sito qui 

 

 

 

I commenti sono chiusi