L’Italia della moda dove è finita? In un bicchiere

Dove è finita l'Italia della moda? In un bicchiere. Diventa così l'Italia del vino non più solo della moda, e sfila in tanti calici - ops abiti -  per brindare alla Wine Fashion Night. In quale città? A Verona, la Verona del Vinitaly, per un inedito connubio tra moda e vino nel segno della creatività

#lepaginedelvino - C'è un'Italia della moda e una del vino. Insieme. A Verona. In occasione di Vinitaly 2017. I vini di sette vignaioli italiani diventano infatti abiti unici firmati dall’Atelier Judged. La presentazione domenica 9 aprile 2017 al ristorante Flora in occasione di una serata di gala condotta dal giornalista Luca Casadei e dalla showgirl Melita Toniolo. 

La moda e il vino, principali eccellenze del made in Italy nel mondo, si incontreranno per la prima volta a Verona nei giorni del Vinitaly in occasione della Wine Fashion Night, serata di gala organizzata da Italia nel Bicchiere.

L’appuntamento è per domenica 9 aprile 2017, quando i vini di sette vignaioli italiani diventeranno abiti da sera unici realizzati dall’Atelier Judged. Durante la serata, condotta dal giornalista Luca Casadei e dalla showgirl e attrice Melita Toniolo, il ristorante Flora si trasformerà per alcune ore in un particolarissimo teatro di sapori e alta moda grazie a un inedito connubio tra cucina vegana e gluten free, etichette d’eccellenza e abiti prêt-à-couture.

Sette abiti per sette cantine, disegnati dalla stilista Carmentea Tsaparopulos ispirandosi a vini prodotti dal Veneto alla Sicilia, sfileranno nel locale tra una portata e l’altra per raccontare in modo originale il fascino italiano. Abbinamenti cromatici e combinazioni di forme, profumi e consistenze si alterneranno in un percorso multisensoriale che partirà dal calice coinvolgendo gusto e design.

A ispirare le creazioni sartoriali che saranno presentate nel corso dell’evento sono: lo spumante di malvasia Monteroma brut di Vigna Cunial, lo spumante metodo classico Colletto Blanc de blanc millesimato di Colletto, l’Offida Docg Pecorino Aurai di Paolini e Stanford, il Marche Igt Rosato Madeleine de La Staffa, il Lambrusco Mantovano Dop Rosso Matilde di Bugno Martino, il Terre Siciliane Igp Syrah Pargione di Italiano e il Recioto di Gambellara Docg Classico Cul d’Oro di Davide Vignato.

A partire dai giorni del Vinitaly gli abiti della collezione Wine Fashion saranno disponibili in esclusiva e in numero limitato nelle boutiques Lovers di Verona (Vicolo San Marco in Foro, 3) e Desenzano del Garda (Vicolo Molini, 3) (prenotazioni e biglietti al nr 045 8006300.

I commenti sono chiusi