Un bicchiere di cultura equestre con Leonardo a Milano

Oggi la rubrica #ilbicchieredellastaffa ti serve un bicchiere, anzi un calice, di cultura equestre a Milano. Lo fa con Horse and Rider di Leonardo da Vinci per la prima volta in Italia all'Insitut Français. Fino al 23 dicembre 2016 @Pozzi_Matilde

#lepaginedelvino - C’è tempo fino al 23 dicembre 2016 per degustare un bicchiere di cultura equestre a Milano. Nel calice questa volta ti servo una mostra. Perché ci sono mostre dal titolo che sembra fatto apposta… per te, per me, per voi, per tutti coloro che amano i cavalli e la cultura che gli gira attorno. #bicchieredellastaffa compreso.

Te la servo con Horse and Rider di Leonardo da Vinci, per la prima volta in Italia, all'Insitut Français, un'occasione ghiotta fino al 23 dicembre appunto, nella quale poter ammirare il nostro Genio artistico attraverso una straordinaria opera scultorea proposta in modo inedito al pubblico italiano, il suo pubblico.

horse-and-rider-retro-1508-11bronzo-19x25-private-collection-all-rights-reservedUna mostra inedita,  dunque, inauguratasi lo scorso 25 novembre, al Palazzo delle Stelline dal titolo Leonardo scultore - Horse and Rider che ti lascerà a bocca aperta nell'allestimento di corso Magenta 63, nella sede appunto dell’Institut Français.

Un po' in controtendenza: il periodo natalizio rappresenta un momento per andare oltre e altrove rispetto alla pazza folla in cerca di regali. Anche a Milano. Un momento per staccare dalla quotidiana routine e guardare con occhi curiosi l’arte e la bellezza del corpo sinuoso e muscolare di questo animale, scolpito nel bronzo.

Pronto a immergerti? Sconnetti allora la wifi per un’ora almeno e posa anche tu gli occhi sulla scultura in bronzo Horse and Rider, esposta con un ampio corredo di calchi, libri, illustrazioni e materiale didascalico multimediale bilingue italiano e inglese.

testicciola-di-terra-lato-1-1500terracotta-185x24-private-collection-all-rights-reservedAccanto a quest’opera una seconda scultura, in terracotta, riconducibile al genio fiorentino, la Testicciola di terra. Entrambi i lavori provengono da collezioni private, non sono mai stati esposti in Italia e portano incisa una sigla, una L maiuscola e una V rovesciata, ideata dal Vinciano, ritrovata dal curatore Ernesto Solari su un foglio del Codice Ashburnam, fra i Codici di Francia.

L’opera Horse and Rider torna a casa, esposta in uno dei perimetri cittadini più frequentati da Leonardo durante il suo soggiorno milanese. Il maestro lavorava assiduamente al cantiere del Cenacolo e, nel tempo libero, attraversava la strada per raggiungere la Casa degli Atellani, confinante con l’attuale Palazzo delle Stelline, dove si rilassava passeggiando tra i filari della vigna donatagli da Ludovico il Moro nel 1498.

Vigna che gli era stata confiscata dal Re di Francia nel 1502 e infine restituitagli, nel 1507, da Charles D’Amboise. L’opera scultorea Horse and Rider ritrae, fiero e altero in sella al suo destriero, proprio il governatore francese, grande amico ed estimatore di Leonardo.

Esci dunque anche tu non solo per fare acquisti ma per dare spazio ai desideri più profondi, alle esigenze dell’anima, che reclamano cultura, osservazione, scoperta. Tieni un occhio e una finestra sempre aperta, stai vigile: pronto a cogliere spunti e trasmettere emozioni, fra cavalli e cavalieri veri e immaginari o semplicemente ritratti nelle loro gesta.

E poiché il vino è cultura| Eccoti servito il collegamento. Fra Leonardo e il nostro mondo... L'ho trovato leggendo WineNews Che scrive:

⌊...⌋ Leonardo da Vinci è stato anche uno scrupoloso appassionato di vino e antesignano dei moderni enologi. Durante i suoi viaggi Leonardo studiava ovunque i sistemi di coltivazione e di vendemmia e, rifacendosi a tecnologie dell’antichità greco-romana, progettava fontane da tavola per il vino, che egli definiva divino e odorifico soave licore dell’uva e che trasformò persino nel protagonista di favole e trattati scientifici.

E ancora: ⌊...⌋ In una lettera del 1515 l’artista-scienziato spiega il proprio concetto di vino ideale, parlando di perfectione del grappolo e exentia in el bullimento

INFO | Sulla mostra Horse and Rider di Leonardo da Vinci Sito: www.davincihorseandrider.com Presso: Institut Francais, Palazzo delle Stelline, corso Magenta 63, Milano. Periodo: 25 novembre – 23 dicembre 2016. Orari di apertura: martedì-domenica, 10.00-19.00 – Lunedì chiuso.
Ingresso: 5 euro - ingresso libero per le scolaresche

I commenti sono chiusi