Sono dolci le terre di Novi Ligure

#lepaginedelvino.it - Dolci terre di Novi ha festeggiato quest'anno la sua ventesima edizione. Lo ha fatto da sabato 5 a martedì 8 dicembre 2015, come sempre sfruttando con intelligenza il ponte dell'Immacolata. L'amministrazione comunale di Novi Ligure, nel Centro fieristico di viale dei Campionissimi, dove è sito l'omonimo museo del ciclismo, organizza ogni anno (e non ha mai avuto una sola interruzione) una rassegna enogastronomica delle eccellenze del territorio.

Per chi frequenta questo evento da alcuni anni è un po' un rito. È un po' Natale che deve arrivare e qui si respira già quell'aria di festa. Semplice. Fatta di buone cose. Da mangiare. Da degustare. Da regalare. Da qualche edizione, il companatico si completa con approfondimenti legati anche al turismo enogastronomico. Ed è un'occasione di formazione, ma anche di comunicazione, di promozione delle eccellenze, di scambi di idee. Di fare vetrina. E rete.

La rassegna è diventata prestigiosa e propone oltre cento bancarelle, organizzate in collaborazione con le Associazioni dei settori agricolo, artigianale e commerciale. Durante la kermesse del gusto sono stati realizzati alcuni interessanti eventi collaterali. In occasione dei 20 anni di Dolci Terre, il Distretto del Novese ha presentato fra gli altri e con successo, l'iniziativa de La terrazza Dolci Terre, un luogo dove blogger, web magazine, giornalisti  addetti ai lavori hanno trovato il loro punto di vista sui prodotti del Made in Distretto del Novese.

Lunedì 8 dicembre A tu per tu con il Distretto del Novese è stata ottima occasione per scoprire e gustare il territorio del basso Piemonte, presso il Museo dei Campionissimi, evento dedicato a Territorio Turismo e Enogastronomia.

I commenti sono chiusi